Forexmart

Politica Nazionale

Politica

Società

Cultura

  • Pennichella
    C'è qualcosa di ribelle In questo mio abbandonarmi sul letto A...
    • Tina Fallwind
    • Aggiornata:
Tra l'Alfa e l'Omega il principio Del mio canto di mestizia Foggiate in braci rubre le ali aperte Per sempre d'immutabile mancipio Colei che alla fine inizia Nel fuoco di un calore palpitante Giaccio e sorgo in cenere nigra Le mie vestigia opera d'Eterno Lo spirto di mia stirpe non trasmigra Là...

You must log in to see the full content

Tra l'Alfa e l'Omega il principio
Del mio canto di mestizia
Foggiate in braci rubre le ali aperte
Per sempre d'immutabile mancipio
Colei che alla fine inizia
Nel fuoco di un calore palpitante



Giaccio e sorgo in cenere nigra
Le mie vestigia opera d'Eterno
Lo spirto di mia stirpe non trasmigra
Là dove l'acque prendon nome Averno

Se vuoi saper da dove io deriva
Nel mezzo del deserto devi andare
Fin dove il tuo occhio non arriva
Là dove c'è la ruota temporale
Così che tu vedrai la causa viva
Del suo inesorabile girare

Io sono un sol che muore nella luna
La luna inghiotto nel mio bel morire
È simile alla mia la tua fortuna
Se ti fai luna e sol nell'apparire

Ma poiché tu sei uomo e non fenice
Stai bene attento al gioco della ruota
È nata dallo scherzo di un fanciullo
Ch'è in cielo non ha sesso ed è divino
Non indugiar nel triste e nel felice
Ma rendi il tuo mistero cosa nota
La verità non ha aspetto fasullo
E il dio si cela spesso nel bambino.




  • Like
Reactions: vahllee.nesbitt

Comments

There are no comments to display.
Forexmart

Politica Nazionale

Politica

Società

Cultura

  • Pennichella
    C'è qualcosa di ribelle In questo mio abbandonarmi sul letto A...
    • Tina Fallwind
    • Aggiornata:
Alto